• Laser alla prostata a Catania

    Laser alla prostata a Catania


    Il centro medico Cura S.r.l. è stato selezionato da Leonardo, azienda che produce strumenti elettromedicali, per impiegare il laser alla prostata a Catania nelle operazioni. Il sistema Leonardo è universalmente considerato come una strumentazione versatile, perché sfrutta una grande compattezza del laser a diodi e la associa alla possibilità di operare con semplici movimenti, su uno schermo dalla natura touchscreen. Si tratta della moderna evoluzione della terapia chirurgica al laser, impiegata nel trattamento della prostata, di una strumentazione leggera, compatta e versatile che permette al pool di medici di eseguire le operazioni con criteri di elevata professionalità e qualità. Scopo del centro medico Cura S.r.l. è di impiegare le tecnologie più innovative nel settore delle terapia chirurgica: la strumentazione Leonardo si propone come una concreta e utile base di partenza nell'esecuzione di operazioni di laser alla prostata a Catania di elevata sicurezza. È compito dello staff medico approfondire la conoscenza della metodologia impiegata, frequentando corsi di formazione e di aggiornamento continui, i quali permettono di comprendere la grandi potenzialità di questa strumentazione e di sfruttarle al meglio in fase di terapia chirurgica. 

  • Impiego del sistema Leonardo

    Impiego del sistema Leonardo


    Il laser Leonardo sfrutta la tecnologia DwLS - Dual wavelength Laser System e permette al professionista di operare nella chirurgia non invasiva con semplicità e accuratezza. Il merito va ricercato nelle due lunghezze d'onda di 980 nm e 1470 nm che lavorano in un’unica piattaforma compatta e leggera, abile nel raggiungere una potenza fino a 200 watt. Le diverse lunghezze d'onda vengono emesse in modo simultaneo ed assicurano un'eccellente processo di emostasi e una raffinata capacità di taglio e di esecuzione. Dal punto di vista tecnico, il laser di questa tipologia è stato progettato per eseguire la foto-vaporizzazione prostatica e la enuclezione del tessuto, terapie chirurgiche che vengono scelte in base alle caratteristiche presentate dalla prostata e alle necessità cliniche del paziente. Caratteristiche principali di questa strumentazione sono la minima invasività e la precisione, che permettono di scongiurare attivamente le fasi di sanguinamento intra operatorio e post operatorio, nonché di ridurre sensibilmente la fase di discomfort che si lega al periodo post operatorio.