• Trapianto renale Catania

    Trapianto renale Catania

    Cura del paziente in ogni fase dell'intervento chirurgico


    Cura S.r.l. è considerato un centro d’eccellenza nel trapianto renale a Catania. Il riconoscimento è frutto della carriera accademica e scientifica del direttore, il Prof. Leonardi, che ha maturato nel corso degli anni una comprovata esperienza nel campo dei trapianti di rene a livello internazionale. Il trapianto del rene consiste nel prelevare un rene sano e funzionante dal donatore e quindi impiantarlo nell'addome del paziente. Attualmente, il trapianto del rene si propone come il trattamento ideale per i pazienti che soffrono di insufficienza renale cronica, perché permette loro di abbandonare la dialisi e di ricominciare a vivere un'esistenza dai tratti normali. Il trapianto del rene può essere effettuato da persona vivente o da cadavere, purché si tratti di un soggetto idoneo e compatibile con il ricevente. Gli studi statistici attuali dimostrano che la durata del trapianto è notevolmente aumentata nel corso degli ultimi anni, grazie all'adozione di pratiche e protocolli di nuova generazione, che permettono di migliorare la riposta del paziente in termini generali. Il trapianto del rene è un'operazione universalmente praticata e sottoposta a rigidi controlli da parte del sistema sanitario nazionale. La richiesta di organi segue infatti un rigido protocollo, che fa capo ai centri regionali e alle liste di attesa. È compito del centro medico informare preventivamente il paziente sull'iter burocratico e anche sulle conseguenze anche psicologiche che il trapianto di rene porta con sé. È volontà del centro medico seguire il paziente nelle singole fasi di operazione, al fine di attuare una proficua collaborazione e di renderlo parte attiva della gestione della propria salute. A tal fine, il centro medico opera con una primaria fase informativa sul trapianto renale a Catania, che si propone lo scopo di definire ogni punto e di informare con chiarezza e precisione il paziente sui benefici e sui rischi che il trapianto può comportare. Si tratta di una fase doverosa, che aiuta il paziente a comprendere la natura e anche l'iter dell'operazione nel suo complesso.

  • trapianto renale